corte bracco

Monastero

In origine era un Monastero dei Padri Minori Osservanti. Edificato in pietra viva e pietra calcarea locale tra il XVIII e il XIX secolo, è stato fedelmente restaurato nel pieno rispetto dello stile originale e del passato storico.

Sono state conservate le vecchie cantine e sottocantine, la nevaia ed il frantoio. La struttura, disposta su diverse superfici, è stata arredata con antiche collezioni di ceramiche, arazzi aubusson, candelabri e mobili di antiquariato a cui si affiancano in un passato più recente arredi moderni e pezzi di design che conferiscono agli ambienti un'atmosfera raffinata ed accogliente.

Cuore del Monastero è la splendida corte di chianca bianca, dalla quale si accede ai vari ambienti: la Sala del Camino, la Sala degli Archi, la Sala degli Arazzi, l’Ipogeo, le stanze degli ospiti. All’esterno un lussureggiante giardino mediterraneo, attrezzato per ricevimenti all’aperto.

Continuando a navigare su Cortebracco si acconsente all'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Puoi gestire quali cookie mostrarci modificando le impostazioni del browser.